“Cani & Cani” con Folco Quilici

Invito alla serata “Cani & Cani” con Folco Quilici presso lo Spazio Ducrot il 10 Aprile.

invito_caniecani

Storie divertenti, scodinzolanti, coraggiose e dolcissime.
Con la partecipazione di Corrado Ruggeri

Slughy, la levriera venuta dal deserto in Italia e terrorizzata da qualsiasi tipo di scala; i cani dell’infanzia Rio e Ras, compagni di avventure cittadine; e Medoro, meticcio cacciatore di piccoli squali nei reefs degli atolli Tuamotu, nel sud Pacifico; gli Springer spaniel Olivia e Oliver, marito e moglie, lei vispa e coraggiosa al punto da venir promossa marinaio scelto durante una tempestosa traversata dell’Egeo, lui distratto fino a perdersi per le strade di Roma costringendo i padroni a lunghe ricerche…
Questi e altri cani hanno accompagnato Folco Quilici in una sorprendente vita quotidiana e in viaggi straordinari. Con la loro intelligenza, la loro simpatia, il loro amore silenzioso e tenace sono stati presenze preziose: i loro occhi lucidi e buoni hanno offerto una lente speciale attraverso cui osservare il mondo, il loro fiuto ha catturato insospettabili scie.
Con voce divertita e commossa Folco Quilici dà via a una galleria di vicende tenere, bizzarre, emozionanti, raccontandoci quelle che lui stesso definisce “grandi storie d’amicizia, anzi d’amore”. Ai suoi piedi, mentre scrive, si accoccolano i fedeli Pioppo e Lenticchia: i due bassotti oggi suoi compagni di nuove, imprevedibili avventure.

FOLCO QUILICI (Ferrara 1930), viaggiatore, scrittore, regista, è il più noto narratore italiano di genti e mondi lontani, con libri e film più volte premiati. Vicende storiche e intrecci narrativi si fondono nelle pagine di romanzi come Cacciatori di navi (tradotto anche negli Stati Uniti, dove è diventato un film), Cielo verde, Naufraghi, o nel ciclo inaugurato con Alta Profondità e proseguito con L’abisso di Hatutu, Mare Rosso, I serpenti di Melqart e La fenice del Bajkal, e nei più recenti Tobruk 1940, Libeccio e La dogana del vento, ai quali fanno da sfondo drammatiche vicende autobiografiche. E’ inoltre autore dei libri per ragazzi Storie del mare, Amico Oceano, Nonno Leone.
Le sue opere hanno ricevuto importanti riconoscimenti italiani e internazionali, dal premio Marzotto 1954 al premio Hemingway 2007, al Chatwin 2008, all’Acqui Storia 2010 e al Premio Italia (2011)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>