Japan Performing Arts a Milano

Japan Performing Arts: le fotografie di Fabio Massimo Fioravanti nel nuovo spazio ECOLUXURY Travel

“Questa fotografia l’ho scattata lo scorso 8 settembre al Tempio Fushimi Inari-Taisha di Kyoto, ed è il motivo per cui amo fotografare il Noh all’aperto: la performance si teneva al tramonto ed il “caso” ha voluto che quando il giovane Oiemoto Kongoh Tatsunori è entrato in scena come Hagoromo; gli ultimi bagliori del giorno lo hanno illuminato colpendolo sul viso con la bellissima maschera e tutti i pendagli d’oro! Questa luce nei teatri non c’è…”

Fabio Massimo Fioravanti

 

Giovedì 12 aprile, in occasione dell’inaugurazione della ECOLUXURY Travel di Milano, spazio di promozione della filosofia ECOLUXURY e dei brand legati alla galassia “Viaggi Dell’Elefante”, sarà aperta al pubblico dalle ore 19.00 la mostra fotografica di Fabio Massimo FioravantiJapan Performing Arts”, già esposta a Roma a fine novembre 2017; in tale occasione il fotografo, con cui Viaggi Dell’Elefante vanta diverse collaborazioni, presenterà due arti del teatro giapponese messe a contrasto grazie a fotografie stampate su una preziosa carta fatta a mano a foglio singolo: la “Awagami Bizan”,  di tradizione artigianale giapponese.

Da una parte si potranno ammirare le fotografie del Teatro Noh, arte tradizionalista e nobile risalente al XIV secolo, da molto tempo oggetto di studio per Fioravanti: nel 2016 ha pubblicato “La Via del Noh” (Casadei Libri), un viaggio fotografico al seguito di uno dei massimi interpreti di Noh, il Maestro Udaka Michishige, attore e scultore di maschere, designato dal governo giapponese come Rappresentante di un Bene Culturale Nazionale Intangibile.

Durante la serata gli ospiti avranno la possibilità di assistere a una spiegazione introduttiva del teatro Noh gentilmente offerta da Monique Arnaud, allieva del Maestro Udaka Michishige  e massima esperta in Europa di quest’arte.

L’altra arte performativa immortalata da Fioravanti è la Danza ButohHisoku / Colori segreti”  di Ima Tenko. A differenza del Teatro Noh il Butoh è una forma di danza contemporanea nata alla fine degli anni ’50, caratterizzata da una fisicità importante e volta a esporre lo spirito del popolo giapponese a nuove sfide, con l’intento di ribaltare il senso comune dell’estetica nella danza. Queste fotografie sono state scattate nel teatro Butohkan di Kyoto, il primo teatro dedicato completamente al butoh e inaugurato nell’estate del 2016, con il quale Fioravanti collabora.

L’inaugurazione della mostra segna l’inizio ufficiale dell’attività della ECOLUXURY Travel di Milano, spazio sito in Via Fulcorina 19 e con ingresso su Via Borromei (di fronte al civico n°11).

 

Fabio Massimo Fioravanti, romano, è autore di reportage fotografici sul Giappone, l’Asia Centrale, l’India e l’Africa del sud. Ha pubblicato vari libri tra i quali ricordiamo: La Via del Noh. Udaka Michishige: attore e scultore di maschere, 2014; Zuiganji. La vita dei monaci Zen, 2011. Insieme a Viaggi Dell’Elefante ha esposto nello Spazio Ducrot le fotografie presenti nel libro “La Via del Noh” tra il 2014 e il 2015 e presso la sede di Banca Generali di Via Leonida Bissolati nel 2017, e di nuovo nel 2017 allo Spazio Ducrot le fotografie di “Elegia Siriana | A Syrian Elegy”, in collaborazione con Paolo Romani, e la prima edizione di “Japan Performing Arts”.
Monique Arnaud studia e recita il teatro Noh da oltre trenta anni sotto la guida del Maestro Michishige Udaka e segue il suo insegnamento di scultura di maschere. Si esibisce regolarmente in ruoli da attore protagonista (shite) del teatro Noh sui palchi giapponesi. In Italia diffonde l’insegnamento del canto e della danza Noh, collabora alla regia di opere liriche, teatro di figura, prosa e performance site specific. E’ l’unica shihan (istruttore autorizzato) che insegna stabilmente il teatro Noh fuori dal Giappone ed è il Direttore europeo dell’International Noh Institute (INI). Conduce un laboratorio intensivo di regia teatrale all’Università IUAV di Venezia, basato sulla pratica del teatro Noh, ma mirato a produzioni contemporanee.
Viaggi Dell’Elefante  è il più antico e prestigioso marchio italiano del turismo di alta gamma. Nasce nel 1974, quando Vittorio Ducrot, viaggiatore appassionato ed esigente, realizza il desiderio di condividere le preziose scoperte fatte in anni di esplorazioni in decine di Paesi del mondo. Enrico Ducrot nel 1991 inizia a lavorare in Viaggi dell’Elefante apportando l’esperienza di 5 anni di attività di archeologo in Turchia, Siria e Giordania. Oggi il tour operator ha sede nello Spazio Ducrot, nel centro storico di Roma, inaugurato nel 2012 con il proposito di ospitare mostre, presentazioni di libri, e tutte le forme di celebrazione del caleidoscopico mondo dei viaggi.
Per maggiori informazioni: www.viaggidellelefante.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>