Napoli e Calabria – un viaggio attraverso i secoli

Ulisse: «Fate i Bauli. Partiamo!» – Odissea

Il viaggio fu, all’inizio, collettivo: migrazioni, guerre, pellegrinaggi, esodi, deportazioni.

Il nostro viaggio come metafora, spostamento nel tempo e nello spazio di quei luoghi che la storia ha attraversato, un percorso rivissuto nelle 5 Lezioni che lo accompagnano, che riallacciano le fila del passato al presente e ci fanno riflettere sul futuro.

Appuntamenti Napoli e Calabria

La Fondazione Napoli Novantanove, sin dall’inizio delle sue attività in Calabria dodici anni fa, ha scelto il viaggio come strumento di azione di formazione culturale, prima con il Parco letterario sui viaggiatori del Grand Tour e successivamente con il Museo dell’Emigrazione La Nave della Sila, memoria di altri viaggi verso terre straniere.

Se i primi si sono concentrati sui viaggi nei luoghi, metafora di scambio e integrazione culturale, questo che presentiamo è un viaggio nei secoli, nella storia di una regione ricca di arrivi e non solo di partenze.

La Calabria, preferita dei regni napoletani che nei secoli si sono avvicendati, ha saputo assorbire e reinterpretare gli impulsi culturali della capitale, in molti casi arricchendoli.

In un viaggio lungo solo un week end che, partito da Napoli e giunto a Camigliatello, vede studiosi e pubblico insieme rivivere le storie, le arti, la musica, la letteratura, la gastronomia di questo fecondo e ininterrotto rapporto tra due culture diverse.

Scarica l’invito:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>