Kayotei: l’albergo termale tradizionale giapponese

Ryokan the Kayotei

L’intervista esclusiva al proprietario dell’onsen Kayotei

Ryokan è la denominazione per albergo tradizionale giapponese. L’onsen è l’albergo termale giapponese. Le due caratteristiche, in rari e lussuosi casi coincidono: alberghi tradizionali giapponesi con acque termali. Il Kayotei è uno dei migliori dell’intero Giappone.
Si tratta di alberghi molto speciali: al posto del letto c’è il tatami ovvero un materasso e lenzuola che la sera viene adagiato sul pavimento e al mattino rimosso trasformando una camera da letto in soggiorno. Arredo sobrio, stilizzato, un tavolino. Alcune decorazioni minimaliste alle pareti. In questi alberghi il bagno in camera è generalmente riservato alle categorie più lussuose. Il ristorante è tradizionale e anche la prima colazione è a base di squisite zuppette.

Kayotei

Come per tutto in Giappone, al Kayotei tutto è impeccabile. L’ospitalità quasi rituale ci fa sentire in un tempio orientale del benessere: la cerimonia del te, il chimono da indossare, gli inchini, la tradizione termale, tutto è scandito da ritmi, forma e riti che ci fanno sentire elefanti in una cristalliera. Ma immergersi in questo mondo, superati i primi imbarazzi ed impacci, è un piacere assoluto.

Kayotei

Oltre ad aver avuto il privilegio di stare al Kayotei, ho anche potuto conoscere la storia dell’albergo ed registrare quest’intervista. Le parole del proprietario Masanori Kamiguchi rivelano la filosofia gestionale basata sull’idea che “il solo manuale degli standard alberghieri, è non avere il manuale”. Fa molta impressione se detto da un giapponese!

Mi scuso in anticipo per la lunga durata dell’intervista ma credo che il suo significato sia più vicino ad una lezione di filosofia che alla professione di albergatore.

Buona visione!

One Response to Kayotei: l’albergo termale tradizionale giapponese
  1. desiree Rispondi

    …semplicemente splendido….tutto….

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>