• MYANMAR

Ombre del Kurdistan, di Murat Yazar

Ombre del Kurdistan - Shadows of Kurdistan

Tutti siamo nati in un posto che chiamiamo la nostra terra. La natura che ci circonda e le caratteristiche del luogo danno forma alla nostra esistenza. Noi poi diamo nomi e significati speciali a questi luoghi, nomi e significati che vengono dalla nostra storia e che fanno parte della nostra cultura.

Murat Yazar1

- Murat Yazar

Io sono nato e cresciuto in un villaggio presso la città di Urfa. Sono cresciuto parlando curdo ma a scuola era proibito parlare la nostra lingua, la lingua della mia gente, e quindi improvvisamente ho dovuto imparare il turco per poter proseguire nei miei studi.

Nonostante le restrizioni linguistiche ho trovato il modo di continuare ad apprezzare la cultura, ed esplorare la regione curda. In Turchia noi Curdi siamo fantasmi non esistiamo. Presto però mi sono reso conto che I curdi non vivono solo in Turchia, ma anche in Iraq, Iran e Siria.  Read More…

Il Mondo è un Pianeta Unico, di Mohamed Keita

Il Mondo è un Pianeta Unico

con tanti colori Diversi

Le fotografie di Mohamed Keita negli uffici di Viaggi Dell’Elefante

_MG_8730

Presentazione della mostra: Giovedì 9 Febbraio alle 19.00

Mohamed Keita insegue un sogno che vorrebbe trasformare in progetto: tornare nel Mali per restituire ai ragazzi di strada quello che ha imparato e praticato in Italia nel campo della fotografia e della solidarietà. Read More…

“In Etiopia” di Simona Angioni

In Etiopia, tra gli angeli con gli occhi d’argento

book-ethiopia-1

Il Mal d’Africa è la definizione che si usa per descrivere la nostalgia che ci si porta a casa dopo un viaggio in quella terra senza compromessi.

È il rovescio della medaglia per tutto il Bene che hai ricevuto. È il prezzo da pagare per aver avuto accesso ad un certo tipo di meraviglia.

L’Etiopia non è un paese difficile da visitare, se ci si entra con delicatezza. Ci sono sfumature e contraddizioni da capire, però. Non c’è guerra, ma c’è un passato ingombrante. C’è tanta bellezza, dietro cui si nasconde la miseria più estrema. Una miseria dignitosa, ma onnipresente.

“We are the world. We are the Children. We are the ones who make a brighter day, so let’s start giving.” È che bisognerebbe continuare a dare ancora, dove possibile. Read More…

Mingalarbar Myanmar allo Spazio Ducrot

Mingalarbar Myanmar, Fotografie di Ari Espay & Liza Politi

Giovedì 5 Maggio alle 19.00 presso lo Spazio Ducrot di Roma

Invito

Fiorella Baldisserri e Serena Lelli co-producers

RSVP: eventi@viaggidellelefante.it Read More…

Il Mediterraneo era il mio regno

Enrico Ducrot e Stefano Malatesta invitano alla presentazione del libro di Francesco Alliata di Villafranca

Il Mediterraneo era il mio regno

Memorie di un aristocratico siciliano
edito da Neri Pozza

invito

Un viaggio unico, incomparabile, in una delle stagioni più importanti della vita culturale e civile d’Italia, in compagnia dell’ultimo grande aristocratico del Novecento. Read More…

Next Posts